Testare e Sperimentare

Friuli Innovazione - Centro di competenza nelle Tecnologie Additive - mette a disposizione del territorio le competenze e l'infrastruttura tecnologica per conoscere, approfondire e sperimentare la stampa 3D in ambito industriale, grazie a servizi dedicati e opportunità formative.
"Test before invest"
Le imprese, indipendentemente dalla dimensione, hanno l’opportunità di intraprendere un «percorso di Innovazione» e di interfacciarsi con una nuova tecnologia, di sperimentare e sviluppare competenze.

Il Laboratorio è il luogo per testare la tecnologia ma è anche un'iniziativa "open" in cui la visione strategica delle imprese viene stimolata dal confronto e dalla condivisione di esperienze in ambito progettuale e produttivo.

Presso le strutture del Laboratorio AdditiveFVG di Friuli Innovazione a Udine le aziende hanno l’opportunità di testare la stampa 3D su metalli con le due stampanti messe a disposizione:

  • EOS M 290 per la stampa 3D su alluminio e titanio
    La qualità DMLS è il punto di riferimento nella produzione additiva in metallo Con un volume di costruzione di 250 x 250 x 325 mm e laser da 400 W, EOS M 290 consente una produzione rapida e flessibile. 
  • TRUMPF TruePrint1000
    La qualità SLM è il punto di riferimento nella produzione additiva in metallo Con un volume di costruzione di diametro variabile tra i 135 e i 200 mm e altezza di 300 mm e laser da 400 W, TruePrint 1000 consente la produzione di lotti di piccole e piccolissime dimensioni, un rapido cambio polvere, la possibilità di esplorare l’ambito dei metallo reattivi (es. leghe di Alluminio, Titanio, Rame).

Presso le strutture del Laboratorio AdditiveFVG (ex-FAB LAB FVG) di Friuli Innovazione a Maniago (PN) sono disponibili tra le altre:

  • POLIJET- 3D EDEN 500 V DI OBJECT
    Sistema di prototipazione rapida professionale a getto di fotopolimeri per realizzare prototipi in resina epossidica fotoindurente di dimensione massima 500x400x200 mm e layer di 16 micron.
  • DWS DIGITAL WAX 029
    Unità di modellazione professionale 3d per realizzare prototipi di dimensione massima 110x110x70 mm e layer di 10 -100 micron. Il materiale utilizzato da questa unità di modellazione non lascia residui nella fase di microfusione pertanto è adatto soprattutto, per il settore orafo e odontotecnico.

Nell’ambito dell’OPEN NETWORK ADDITIVE, grazie alla collaborazione con Industrie e PMI del territorio regionali, oltre che ad Istituzioni pubbliche e private, risultano disponibili (in RETE):
SLS (3D System) •MJF (HP 4210) • Tecnologia FDM/FFF (a filo) • Altre tecnologie “a metallo” (in ambito PBF-LM) • Tecnologie “a sabbia” • Tecnologie “a filo” presso il FAB LAB di Trieste • Tecnologie e servizi messi a disposizione da SMACT, LEF, COMET, ed altri attori del territorio.

AdditiveFVG collabora in modo costante e sinergico con le strutture del LAMA e si avvale delle competenze specialistiche dell’Università degli Studi di Udine nei settori delle tecnologie additive e della metallurgia.

 

 

I prinvipali servizi offerti dal Centro di Competenza Additive FVG sono:

  • Progettazione (anche di nuovi materiali), Design for AM (DfAM), ottimizzazione topologica, performance assessment di componenti e simulazione di processi produttivi in ambito tecnologie di Additive Manufacturing
  • Realizzazione prototipale di componenti in tutte le principali polveri metalliche presenti sul mercato, con l’utilizzo della tecnologia PBF-LM (laboratorio AdditiveFVG) e delle più diffuse tecnologie metal AM (attraverso l’OPEN INNOVATION NETWORK di FINN)
  • Realizzazione prototipale di componenti in tutti i principali materiali plastici, polimerici e resine presenti sul mercato, con l’utilizzo delle tecnologie in dotazione al laboratorio AdditiveFVG e accessibile attraverso l’OPEN INNOVATION NETWORK di FINN   
  • Analisi di laboratorio, di tipo distruttivo e non-distruttivo, in collaborazione con il Laboratorio Materiali dell’Università degli Studi di Udine e dei principali Laboratori di Caratterizzazione e Controlli Non Distruttivi presenti in Regione FVG e sul territorio nazionale ed Europeo 
  • Post processing (es. trattamenti termici massivi e superficiali), finishing (es. pallinatura, sabbiatura, levigatura, operazioni di asportazione di truciolo), application engineering   
  • Formazione certificata delle principali figure professionali in ambito Additive Manufacturing (erogabili anche separatamente)
  • Formazione specialistica per Aziende, soggetti singoli e/o Istituzioni (sia su proposte standard che percorsi individuali)
  • Consulenza esperta per la realizzazione e sottomissione di proposte progettuali di R&D su Bandi regionali, nazionali ed Europei sul tema Additive Manufacturing e New Materials
  • Consulenza esperta a supporto delle Industrie e PMI per l’introduzione dell’Additive Manufacturing in Azienda
  • Contratto di servizi su base predefinita o on-demand  
  • Certificaizone dei materiali
  • Certificazione dei processi