Nasce NAMS: la prima startup della rete ADDITIVE FVG

1 Ottobre 2018

STARTUP

Novità in casa ADDITIVE FVG: è NAMS, la prima startup della rete ADDITIVE FVG.
Grazie alla solida conoscenza del mercato dell’Additive Manufacturing (AM) e delle applicazioni informatiche in possesso ai propri soci, NAMS si propone di dare un rilevante impulso al deployment della tecnologia additiva, a partire dall’Italia.
Punto essenziale della filosofia aziendale è una forte collaborazione e networking tra i vari attori della value chain che sarà gestita da NAMS: questo manca nel mercato. La produzione AM sarà infatti gestita anche tramite la capacità produttiva di terzi che garantiranno una amplissima disponibilità di materiali e tempi di realizzazione veloci.
La filosofia aziendale poggia infatti sulla consapevolezza che per avere successo nella AM occorre intervenire sinergicamente sui fattori FORMAZIONE/CONOSCENZA, QUALIFICAZIONE DEL PROCESSO PRODUTTIVO, ANALISI DEI PRODOTTI, RICERCA DEL VALORE AGGIUNTO. Innanzitutto la scelta e l`adeguamento/ottimizzazione delle parti da produrre è fondamentale per ottenere business case di successo, in secondo luogo una efficiente e veloce rete produttiva porta a sfruttare il pieno potenziale della tecnologia additiva. Non da ultimo è anche molto importante il saper diffondere le conoscenze affinché si possano creare le basi per nuove figure professionali.
In particolare NAMS fornirà i seguenti servizi:
ANALISI e OTTIMIZZAZIONE: NAMS analizza e seleziona i componenti dei clienti affinché sviluppino il loro massimo potenziale additivo: questo includerà i benefici della riduzione del peso, integrazione tra sub-componenti e aumento della funzionalità. Questo sfocerà in un re-design e tramite la simulazione delle parti da produrre si potranno apprezzare appieno i vantaggi economici per i clienti.
TRAINING e FORMAZIONE: NAMS organizza corsi di formazione su misura che risponderanno a domande quali: “Qual è la tecnologia additiva che meglio si adatta alle mie esigenze?”; Come posso ridurre i costi di produzione specifici?”; “Quali parametri di processo influenzano le proprietà meccaniche dei prodotti?. È attiva una stretta collaborazione con le Università della Regione FVG.
ANALISI PROCESSO: NAMS, forte della pluriennale esperienza dei soci nella AM, analizza i processi produttivi nella loro interezza e li simula in tutta la loro complessità per fornire una soluzione ottimizzata al cliente.
QUALIFICAZIONE PROCESSO: NAMS segue il cliente nella implementazione della produzione additiva presso la sua sede secondo i più elevati standard internazionali, fornendogli continua assistenza e consulenza
RIUTILIZZO DELLA CAPACITA’ PRODUTTIVA NON UTILIZZATA: NAMS garantisce alle imprese che hanno realizzato investimenti nei dispositivi per la stampa 3D di massimizzare l’investimento tramite il riacquisto del tempo macchina non utilizzato.
In sintesi possiamo dire che NAMS è l’ “AIRBNB DELLA MANIFATTURA ADDITIVA”.