Le startup selezionate da AdditiveStartup Italia protagoniste all’RM Forum 2020

25 Settembre 2020

RM forum

Le startup selezionate nell’ambito di AdditiveStartup Italia sono state presentate alla platea dell’ RM Forum Additive Manufacturing, la più importante Conferenza a livello nazionale che mette “in mostra” la catena del valore della produzione additiva e che si è svolta con modalità “in presenza”.

Sono Addi.fit, MOI Composites e Koral tech le prime tre startup selezionate da AdditiveStartup Italia - l’iniziativa nata dalla collaborazione tra AM Ventures (Gruppo EOS) e Friuli Innovazione per valorizzare le migliori idee e startup nell’ambito delle tecnologie additive – che sono state presentate proprio in occasione dell’RM Forum 2020. 

“Le startup selezionate, grazie alla sinergia di competenze con l'incubatore certificato Friuli Innovazione, avranno l’occasione per crescere, svilupparsi e presentarsi a un pool di investitori qualificati nonché di usufruire di un supporto mirato di tutoring da parte di AMVentures. AdditiveStartup Italia è il principale punto di riferimento in Italia per individuare idee imprenditoriali e startup in ambito additive manufacturing – spiega Vito Chinellato, Procuratore per l'Italia di AM Ventures – Nel prossimo futuro l’iniziativa sarà ulteriormente strutturata per mappare la realtà industriale “additive” italiana, con l’obiettivo di farla crescere, facendo crescere anche gli incubatori e le strutture operative sul territorio nazionale”.

AdditiveStartup Italia è stata avviata a maggio ed è già diventata il punto di riferimento delle nuove idee e startup in ambito Additive Manufacturing (AM), raccogliendo in poche settimane una quindicina di candidature provenienti da tutta Italia.

La logica dell’iniziativa è volutamente aperta e sono state già attivate partnership con Kilometro Rosso, ComoNExT , Trentino Sviluppo / ProM Facility il
Centro Interdipartimentale Integrated Additive Manufacturing del Politecnico di Torino, IAG - Italian Angels for Growth - UTC - Unicorn Trainers Club, Brovedani Group, SMS Group, Thermokey e Wärtsilä Italia. L’iniziativa è patrocinata da AITA, Associazione Italiana Tecnologie Additive .

L’RM Forum 2020 è stato anche il primo evento pubblico in cui è stata presentata AdditiveStartup Italia, l’iniziativa - forte del consenso e dall’interesse suscitato durante le giornate dell’RM Forum 2020 - prosegue nella raccolta di candidature da startup ed idee “additive” e sarà ampliata e ulteriormente sviluppata.

“Siamo sempre più convinti che la diffusione delle competenze e delle conoscenze in additive manufacturing rappresenti un elemento determinante per accrescere la competitività delle imprese manifatturiere. Quello che è successo nei primi mesi dell’anno ha accelerato la necessità da parte delle imprese di avere queste nuove competenze che possono contribuire a considerare vantaggiose strategie reshoring, a rivedere supply chain fragili, a ripensare il modello di business dei ricambi – spiega Fabio Feruglio, Direttore di Friuli Innovazione – Rinnoviamo dunque l’invito ad aderire ad AdditiveStartup Italia a tutti i soggetti che si relazionano con le startup per partecipare attivamente a questo nuovo ecosistema ma anche alle imprese che potranno accelerare i loro percorsi di innovazione”.
Il canale per la registrazione delle candidature sul sito ( www.friulinnovazione.it al link: https://friulinnovazione.it/it/consulenza-e-supporto/selezione-di-idee-e-startup-additive/ ), per maggiori informazioni scrivendo a incubatore@friulinnovazione.it

Guarda l'intervento: https://youtu.be/uV2ls5NYn6k


Partner dell’iniziativa:
AM Ventures, parte dell’ecosistema EOS, è una società di venture capital, il cui scopo è quello di accelerare l'adozione delle tecnologie Additive Manufacturing fornendo know-how e investimenti dedicati alle startup.

Friuli Innovazione è acceleratore, Incubatore certificato di impresa e Centro di Trasferimento Tecnologico Industria 4.0 che promuove la cultura imprenditoriale e da quasi 20 anni supporta aspiranti imprenditori nello sviluppo di idee di business, innovative e ad alto contenuto tecnologico.

Con il patrocinio di:
AITA - Associazione Italiana Tecnologie Additive

Partner associati:
Kilometro Rosso, ComoNExT, Trentino Sviluppo attivo nell’additive con la sua ProM Facility, Centro Interdipartimentale Integrated Additive Manufacturing del Politecnico di Torino), IAG - Italian Angels for Growth, UTC - Unicorn Trainers Club, , Brovedani Group, SMS Group, Thermokey e Wärtsilä.

Didascalia foto da sx a dx: Salvatore Majorana (Direttore di Kilometro Rosso), Vito Chinellato (Procuratore per l'Italia di AM Ventures), Fabio Feruglio (Direttore di Friuli Innovazione), Daniele Delle Case ( CEO di Addi.fit), Michele Tonizzo ( CTO di MOI Composites)